Le proposte di ADI per l’acquisizione dei 24 CFU necessari all’accesso al FIT.

· Comunicati, Sede di Bari

Nella data odierna abbiamo posto all’attenzione del Senato Accademico e del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari una serie di proposte sull’acquisizione dei 24 CFU necessari all’acceso del percorso FIT.
Come si può leggere dal documento che segue, le proposte presentate assieme a FLC-CGIL e Link Bari convergono nella prospettiva di facilitare per studenti, dottorandi, dottori di ricerca e precari l’acquisizione dei 24 CFU e di accelerare nelle tempistiche di emanazione del regolamento di disciplina che ad oggi non è ancora stato emanato. Gratuità dei corsi, programmazione dei corsi in orari accessibili per lavoratori e riconoscimento dei crediti pregressi sono le richieste principali che l’ADI Bari chiede agli organi dell’ateneo, in linea con le richieste portate dalla nostra associazione in altre università, che in questi mesi ci ha visto impegnati nel riconoscimento del dottorato nel percorso d’insegnamento nella scuola.

 

 

Magnifico Rettore, Prof. A.F. Uricchio

Sigg.ri componenti il Senato Accademico

 

 OGGETTO: Discussione parametri costitutivi del regolamento per l’organizzazione e la gestione del Percorso Formativo per l’acquisizione dei 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche necessari per l’accesso al FIT.

 Il D.lgs. 59/2017, emanato in attuazione di una delle nove deleghe contenute nella L. 107/2015 (c.d. buona scuola), ha modificato il sistema di formazione iniziale e reclutamento dei docenti della secondaria, introducendo un concorso che consente di accedere ad una formazione di durata triennale e quindi all’assunzione. La riforma, varata dal governo senza un vero confronto con le organizzazioni sindacali e studentesche, ha previsto l’acquisizione di 24 CFU come requisito obbligatorio per accedere al concorso, senza tuttavia stanziare risorse per gli atenei che dovranno attivare i corsi per l’acquisizione dei crediti.

Il requisito dei 24 CFU rappresenta un obbligo per l’accesso al concorso pubblico per diventare insegnanti, pertanto limitare la possibilità di acquisire i crediti prescritti al momento non è proponibile.

Gli Atenei sono impegnati ad attivare i percorsi senza risorse aggiuntive, tuttavia non è accettabile scaricare sugli studenti, sui laureati e dottorandi  il costo di una riforma ancora una volta approssimata e improvvisata. Per questo motivo

FLC CGIL, ADI e LINK sostengono le richieste avanzate al Senato nel documento del Senatore De Santis e le integrano, come segue:

CONSIDERATO il D.M. n. 616 del 10 agosto 2017, in attuazione dell’art.5, comma 4 del d.lgs. 59/2017

CONSIDERATE le indicazioni contenute nell’art.5, comma 4 del d.lgs. 59/2017 per il conseguimento dei 24 crediti formativi universitari o accademici nelle discipline antro-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche necessarie per l’accesso al FIT (Formazione Iniziale e Tirocinio)

CONSIDERATO  che, come specificato nel D.M.n.616, l’acquisizione dei crediti potrà essere possibile in forma curriculare (inseriti nel Piano di Studi del corso di laurea), aggiuntiva (rispetto al Piano di Studi del corso di laurea) o extra curriculare (corsi singoli o attività formative specifiche)

SI CHIEDE

1) che, in applicazione dell’art. 4, comma primo del D.M. 616, sia garantita la totale gratuità del corso per l’acquisizione dei 24 CFU per gli studenti iscritti ad un corso di laurea dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro (Laurea, Laurea Magistrale, Laurea Specialistica e Laurea vecchio ordinamento) nell’anno accademico corrente e che tale gratuità sia estesa a:

  • dottorandi e dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo negli ultimi due anni;
  • persone con disabilità, con riconoscimento dell’handicap ai sensi dell’articolo 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  • persone con un’invalidità superiore al 50%;
  • soggetti non ricompresi in alcuna delle categorie su elencate titolari di un reddito ISEE inferiore ai 13.000 €.

2) che sia data piena applicazione all’art. 4, comma secondo del D.M. 616 a norma del quale «per gli studenti iscritti ai corsi di studio delle istituzioni universitarie/accademiche e che accedono, contemporaneamente, agli insegnamenti dei percorsi formativi di cui all’articolo 3, la durata normale del corso di studio frequentato è aumentato di un semestre ad ogni fine relativo alla posizione di studenti in corso, anche con riferimento alla fruizione dei servizi di diritto allo studio»;

3) che per il suddetto corso l’accesso sia libero ovvero non regolamentato da alcuno sbarramento o reclutamento a numero chiuso;

4) che, in applicazione dell’art. 3, comma sesto del D.M. 616 vengano considerati nel computo dei crediti pregressi, anche quelli acquisiti durante i corsi di dottorato, se questi rientrano negli SSD indicati dal decreto e che, per i dottori di ricerca che hanno conseguito il titolo da più di due anni, venga scomputato dal costo del corso l’importo in percentuale corrispondente all’eventuale riconoscimento dei crediti pregressi;

5) che, ferma restando la totale esenzione per i redditi ISEE inferiori ai 13.000 €, sia prevista la collocazione in fasce di contribuzione differente graduate secondo fasce ISEE progressive;

6) che i corsi e gli esami siano tenuti in orari pomeridiani e comunque si favorisca il più possibile la partecipazione dei corsisti che abbiano un’attività lavorativa in corso.

Si fa presente  da ultimo, che le richieste sopra riportate hanno trovato ampio riscontro anche  nell’assemblea pubblica svoltasi in data 25 ottobre che ha contato più di 300 partecipanti, convocata dalle scriventi organizzazioni.

Bari, 25 ottobre 2017

 

FLC CGIL Bari                                 LINK                                   ADI Bari

Giuseppe Murè                         Alessio Bottalico               Luca Dell’Atti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: